Rassegna Classica in Paradiso

concerti 14 e 20 giugno

Due giovani talenti del pianoforte a chiusura di Classica in Paradiso
all’Oratorio S. Erasmo di Sori:
Emanuele Scaramuzza sabato 14 e Stefania Pigozzo venerdì 20

Il Festival Classica in Paradiso è giunto ai suoi ultimi due appuntamenti, che avranno luogo
entrambi a Sori, nel bellissimo Oratorio di S. Erasmo, grazie alla collaborazione dell’omonima
Confraternita. Protagonisti saranno due giovani talenti del pianoforte: è infatti uno degli scopi
primari del Gruppo Promozione Musicale, organizzatore del festival, dare spazio, accanto a grandi
nomi, anche a giovani che meritano di essere fatti conoscere al pubblico in attesa che diventino i
“grandi” di domani.
I due pianisti che suoneranno a Sori sabato 14 e venerdì 20 (sempre alle ore 21), sono infatti poco
più che ventenni, ma hanno già dimostrato ampiamente le loro doti musicali e capacità tecniche e
interpretative.
Emanuele Scaramuzza, nato a Cremona nel 1993, si è diplomato in pianoforte con lode nel
conservatorio della sua città principale con il M° Alberto Baldrighi. Attualmente frequenta il
Biennio di perfezionamento in pianoforte al Conservatorio di Bolzano sotto la guida di Davide
Cabassi. A partire dall’età di 6 anni si è imposto in numerosi concorsi pianistici nazionali e
internazionali e nel 2007 al concorso internazionale Young Musician di Tallin (Estonia) ha vinto il
premio per la migliore interpretazione di un pezzo virtuosistico.
Emanuele ha al suo attivo numerosi recital solistici e in varie formazioni cameristiche. A 12 anni ha
debuttato con l’orchestra ‘Mauro Moruzzi’ di Cremona, suonando il concerto in Re maggiore di
Haydn. Con l’Orchestra la Verdi per Tutti, presso l’Auditorium di Milano, nel 2008 ha suonato il
Concerto per pianoforte n. 1 di Beethoven e nel 2010 la Grande polonaise brillante précédée d’un
Andante spianato di F. Chopin. Nel 2012 ha suonato con l’Orchestra Stradivari Monteverdi il
Concerto in Re maggiore di F.J. Haydn.
Stefania Pigozzo, nata a Pordenone nel 1992, si è diplomata con il massimo dei voti e la lode a 16
anni come privatista al Conservatorio di Padova, sotto la guida della Prof. Lucia Grizzo e del M°
Marian Mika. Numerose sono le sue partecipazioni a prestigiosi concorsi nazionali ed internazionali
dove ha sempre conseguito risultati di rilievo tra cui 20 primi premi. Ha tenuto recital in diverse
città italiane debuttando con l’orchestra all’età di 13 anni con il concerto K 414 di Mozart diretta dal
M° Nicoletta Fenati; nel 2010 ha suonato nuovamente quel concerto con la Kiev Strings Orchestra,
diretta dal M° Eddi De Nadai. Attualmente si sta perfezionando anche lei con Davide Cabassi
presso il Conservatorio Monteverdi di Bolzano, nel Biennio Superiore a indirizzo Interpretativo.
Si ricorda che i concerti di Classica in Paradiso sono ad ingresso gratuito. Al termine di entrambi e
concerti di Sori sarà possibile cenare con musicisti ed organizzatori presso il ristorante Da Edo,
a prezzo promozionale.
INFO: 0185770703 – 0185771159 – 338 6026821