Società Filarmonica di Cornigliano

La Filarmonica di Cornigliano nasce nel lontano 1878 su iniziativa di un gruppo di appassionati alla musica di cui facevano parte alcuni nobili abitanti le ville della collina.

Ben presto si affermò come una delle più apprezzate Bande Musicali della Provincia, sempre presente nelle occasioni salienti della vita cittadina.

Nell’immediato dopoguerra e per alcuni anni prese il nome di Banda “Matteotti”, precedette il corteo della prima “settembrata” di Genova dove intervenne Togliatti; così come nel 1950 presenziò alla manifestazione nazionale dell’ANPI in cui l’oratore ufficiale era Sandro Pertini.

Da molti anni è la banda ufficiale della manifestazione per la ricorrenza della partenza dei mille a Genova Quarto.

Nel corso degli anni ha colto diversi successi nel campo musicale: nel 1931 si è classificata al 1° posto del Concorso Povinciale per Bande svoltosi al Carlo Felice. Recentemente, nel 2003 e nel 2005, si è classificata al secondo posto nei concorsi nazionali di Venturina e Scandicci (Toscana).

Ha partecipato a spettacoli teatrali, quali quello di Gasman “Ulisse e la Balena bianca” e quello del cantante Enrico Ruggeri.

In occasione dei 150 anni dell’unità nazionale è stata riconosciuto, dal Ministero per i Beni culturali, come “GRUPPO MUSICALE STORICO DI INTERESSE NAZIONALE”.

L’attività della Filarmonica di Cornigliano ha lo scopo di avvicinare la cittadinanza e in particolare i giovani alla musica con i propri concerti e la propria Scuola di Musica che offre corsi per tutti gli strumenti a fiato, le percussioni, la chitarra, il pianoforte, il violino, il canto.

Da 20 anni a questa parte organizza i “Concerti del cerchio”, eventi che vogliono far conoscere alla cittadinanza oltre che la musica che la banda può proporre tutta l’offerta musicale es. la lirica, l’operetta, jazz ecc.